Il nucleo della città nuova fu progettato dai pisani nel 1215 nei territori di Santa Igia, capitale del Giudicato di Cagliari. L'analisi di alcune parti pervenute del contesto originario permette una più ampia valutazione di vari aspetti della fondazione pisana, quali la strategia adottata per disconnettere l'assetto territoriale precedente e l'introduzione di innovazioni sul piano della costruzione urbanistica ed edilizia. La caratura culturale della città nuova è quella di una "grande opera" in un panorama europeo nel quale le fondazioni sono una pratica diffusa. Il progetto di Cagliari interpreta istanze politiche e mercantili, eseguite secondo i più avanzati dispositivi militari, estetici, simbolici e culturali. The core of the new city was planned by Pisans in 1215 in the territory of Santa Igia, capital of Giudicato of Cagliari. The analysis of some parts of the original site allows a broader evaluation of many aspects of the Pisan foundation, such as the specific strategy adopted to disconnect the previous spatial planning and the introduction of innovations in terms of town planning and construction. The new town's cultural stature, is a "great work" in a European context in which foundations are a common practice. The plan of Cagliari interprets political bodies’ and merchants’ requests, performed with the most advanced military, aesthetic, symbolic and cultural equipment.

Il territorio di Santa Igia e il progetto di fondazione del Castello di Cagliari, città nuova pisana del 1215

CADINU, MARCO
2015

Abstract

Il nucleo della città nuova fu progettato dai pisani nel 1215 nei territori di Santa Igia, capitale del Giudicato di Cagliari. L'analisi di alcune parti pervenute del contesto originario permette una più ampia valutazione di vari aspetti della fondazione pisana, quali la strategia adottata per disconnettere l'assetto territoriale precedente e l'introduzione di innovazioni sul piano della costruzione urbanistica ed edilizia. La caratura culturale della città nuova è quella di una "grande opera" in un panorama europeo nel quale le fondazioni sono una pratica diffusa. Il progetto di Cagliari interpreta istanze politiche e mercantili, eseguite secondo i più avanzati dispositivi militari, estetici, simbolici e culturali. The core of the new city was planned by Pisans in 1215 in the territory of Santa Igia, capital of Giudicato of Cagliari. The analysis of some parts of the original site allows a broader evaluation of many aspects of the Pisan foundation, such as the specific strategy adopted to disconnect the previous spatial planning and the introduction of innovations in terms of town planning and construction. The new town's cultural stature, is a "great work" in a European context in which foundations are a common practice. The plan of Cagliari interprets political bodies’ and merchants’ requests, performed with the most advanced military, aesthetic, symbolic and cultural equipment.
Cagliari; storia della città; paesaggio medievale
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cadinu 2015 Il territorio di Santa Igia 30 12 2015.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Articolo principale
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 1.81 MB
Formato Adobe PDF
1.81 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/136218
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact