Rileggendo il Prometheus di Luciano