The church and shrine of Sant’Antioco is located in the homonymous island in the region of Sardinia called Sulcis. The cult of the martyred saint to whom the church is evidenced by an inscription attributed to the seventh century, placed inside the building until the seventeenth century. The veneration of Antioco in Sardinia seems more remote date refers to enrollment, hypothesis supported by the recent discovery of two leaden seals bearing the name of the saint dating to the sixth century. The contribution make a digression on the veneration of the martyr in the island, in particular the text review the most representative images of Antioco included in a period of time ranging from VI to XVIII century. The paper also proposes a reading of images of the saint through the written sources of the seventeenth century.

La chiesa e santuario di Sant’Antioco è ubicata nell’omonima isola situata nella regione del Sulcis in Sardegna. Il culto del santo martire titolare della chiesa sulcitana è testimoniato da un’epigrafe attribuibile al VII secolo, collocata all’interno dell’edificio sino al XVII secolo. La venerazione di Antioco in Sardegna sembra più remota della data riferibile all’iscrizione, ipotesi suffragata anche dal recente ritrovamento di due sigilli plumbei che recano il nome del santo, databili al VI secolo. Nel contributo si fa un excursus sulla venerazione del martire nell’isola, in particolare si passano in rassegna le immagini più rappresentative di Antioco comprese in un arco cronologico che va dal VI al XVIII secolo. Nello scritto si propone anche una lettura delle immagini del santo attraverso le fonti scritte del XVII secolo Parole chiave: Sardegna, Sulcis, Sant’Antioco, Scultura, Dipinto, Epigrafe, Sigillo

Sant’Antioco sulcitano: il culto, il santuario, le immagini dal tardoantico al barocco

PALA, ANDREA
2013

Abstract

La chiesa e santuario di Sant’Antioco è ubicata nell’omonima isola situata nella regione del Sulcis in Sardegna. Il culto del santo martire titolare della chiesa sulcitana è testimoniato da un’epigrafe attribuibile al VII secolo, collocata all’interno dell’edificio sino al XVII secolo. La venerazione di Antioco in Sardegna sembra più remota della data riferibile all’iscrizione, ipotesi suffragata anche dal recente ritrovamento di due sigilli plumbei che recano il nome del santo, databili al VI secolo. Nel contributo si fa un excursus sulla venerazione del martire nell’isola, in particolare si passano in rassegna le immagini più rappresentative di Antioco comprese in un arco cronologico che va dal VI al XVIII secolo. Nello scritto si propone anche una lettura delle immagini del santo attraverso le fonti scritte del XVII secolo Parole chiave: Sardegna, Sulcis, Sant’Antioco, Scultura, Dipinto, Epigrafe, Sigillo
The church and shrine of Sant’Antioco is located in the homonymous island in the region of Sardinia called Sulcis. The cult of the martyred saint to whom the church is evidenced by an inscription attributed to the seventh century, placed inside the building until the seventeenth century. The veneration of Antioco in Sardinia seems more remote date refers to enrollment, hypothesis supported by the recent discovery of two leaden seals bearing the name of the saint dating to the sixth century. The contribution make a digression on the veneration of the martyr in the island, in particular the text review the most representative images of Antioco included in a period of time ranging from VI to XVIII century. The paper also proposes a reading of images of the saint through the written sources of the seventeenth century.
Sardegna; Sulcis; Sant’Antioco; Scultura; Dipinto; Epigrafe; Sigillo
Sardinia; Sulcis; Sant’Antioco;: Sculpture; Painting; Epigraph; Seal
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
PALA, S. Antioco.pdf

accesso aperto

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 1.39 MB
Formato Adobe PDF
1.39 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/143825
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact