Napoleone, Fermat e i problemi dei triangoli