Il saggio analizza la questione del diritto di liberta` di rifiutare cure sanitarie sotto i profili della attualita` della sua manifestazione nonche´ della sua formalizzazione anticipata, analizzando le fondamenta del diritto in questione nei principi dello stato liberale e nell’ordinamento giuridico vigente e gli effetti sul piano della illiceita` delle condotte inosservanti. Particolare attenzione e` dedicata, quale luogo di affermazione del principio, al nuovo istituto dell’amministratore di sostegno

Un punto sul diritto di libertà di rifiutare terapie anche salva vita (con qualche considerazione penalistica)

COCCO, GIOVANNI
2009

Abstract

Il saggio analizza la questione del diritto di liberta` di rifiutare cure sanitarie sotto i profili della attualita` della sua manifestazione nonche´ della sua formalizzazione anticipata, analizzando le fondamenta del diritto in questione nei principi dello stato liberale e nell’ordinamento giuridico vigente e gli effetti sul piano della illiceita` delle condotte inosservanti. Particolare attenzione e` dedicata, quale luogo di affermazione del principio, al nuovo istituto dell’amministratore di sostegno
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/15373
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact