At La Valute, representing the western flank of the Mt. Zermula massif, one of the most interesting and unexplored sequences on the Italian side of the Carnic Alps is exposed. It is represented by rocks of Ordovician to Carboniferous age, characterized by the widespread mainly pelitic deposits of Silurian age. The Ordovician units are represented by siltstones and shales of the Valbertad Fm., and by the limestones of the Uqua Fm. The Silurian strata consist of the black shales with intercalated limestones of the Nölbling Fm., followed by the cephalopod limestones of the Alticola Fm. Several units follow each other in the Devonian: limestones and shales of the Rauchkofel Fm., light grey limestones of La Valute Fm., reddish nodular limestones of the Findenig Fm., grey limestones at places with intercalated dark shales and cherts of the Hoher Trieb Fm., and the limestones of the Pal Grande Fm. In addition to these rocks deposited in various open sea facies, shallow water rocks of Middle Devonian age are exposed in the eastern part of the area. Siliciclastic sediments of the Hochwipfel Fm. (Carboniferous) cap the Pre-Variscan sequence in the area. A detailed conodont biostratigraphy is developed from six sections measured in the various lithostratigraphic units, and several additional spot samples. Graptolites help to refine the biostratigraphy of some Silurian intervals.

[Stratigrafia dell’area de La Valute (Monte Zermula, Alpi Carniche, Italia)]. - Nelle Alpi Carniche affiora una delle successioni sedimentarie più estese e continue d’Europa, comprendente rocce depositatesi tra l’Ordoviciano Superiore ed il Triassico, con pochissime fasi di interruzione della sedimentazione. Si riconoscono tre grandi sequenze sedimentarie: la “Sequenza Pre-Varisica” (Ordoviciano Medio - base Carbonifero Superiore), la “Sequenza Permo-Carbonifera” (Carbonifero Superiore - Permiano Inferiore) e la “Sequenza Permo-Triassica” (Permiano Superiore - Triassico). L’area de La Valute costituisce il versante occidentale del massiccio del M. Zermula, situato nella parte centrale delle Alpi Carniche. Tutte le rocce qui affioranti appartengono alla Sequenza Pre-Varisica, avendo un’età compresa tra l’Ordoviciano Superiore e il Mississippiano. Rispetto ad altre aree vicine maggiormente studiate, l’area de La Valute si differenzia per gli abbondanti depositi pelitici siluriani, con scarse intercalazioni calcaree. Di conseguenza questa zona rappresenta un’area chiave per comprendere la storia deposizionale e l’evoluzione geodinamica del bacino carnico durante il Paleozoico inferiore. Questo lavoro costituisce uno studio dettagliato della stratigrafia dell’area de La Valute, tramite un rilevamento geologico di dettaglio, la misurazione di sei sezioni stratigrafiche e lo studio di numerosi campioni isolati. Le faune a conodonti e a graptoliti hanno consentito la datazione delle unità litostratigrafiche. Le più antiche rocce affioranti nell’area sono le arenarie e le peliti della Fm. di Valbertad (Katiano, Ordoviciano Sup.), seguite dai calcari del Katiano-Hirnantiano della Fm. di Uqua. Il Siluriano è rappresentato dagli scisti a graptoliti con intercalate lenti di “calcari ad Orthoceras” della Fm. di Nölbling (Telychiano-Přídolí), sormontate dai calcari della Fm. ad Alticola, la cui età nell’area è limitata al Přídolí. Numerose formazioni si susseguono nel Devoniano e Carbonifero basale: calcari con intercalazioni di scisti neri della Fm. del Rauchkofel (Lochkoviano inferiore), calcari grigio chiaro della Fm. de La Valute (Lochkoviano), calcari nodulari rossi della Fm. del Findenig (Lochkoviano superiore-Eifeliano), calcari grigi con intercalazioni di scisti neri e radiolariti della Fm. del Hoher Trieb (Eifeliano-Givetiano) e calcari pelagici della Fm. del Pal Grande (Frasniano-Tournaisiano). Oltre a queste rocce depositatesi in vari ambienti di mare aperto, nella parte occidentale dell’area affiorano rocce di mare basso datate al Devoniano Medio. La sequenza Pre-Varisica nell’area de La Valute si conclude con sedimenti silicoclastici della Fm. del Hochwipfel.

Stratigraphy of the La Valute area (Mt. Zermula massif, Carnic Alps, Italy)

CORRADINI, CARLO;CORRIGA, MARIA GIOVANNA;MOSSONI, ANGELO;
2016

Abstract

[Stratigrafia dell’area de La Valute (Monte Zermula, Alpi Carniche, Italia)]. - Nelle Alpi Carniche affiora una delle successioni sedimentarie più estese e continue d’Europa, comprendente rocce depositatesi tra l’Ordoviciano Superiore ed il Triassico, con pochissime fasi di interruzione della sedimentazione. Si riconoscono tre grandi sequenze sedimentarie: la “Sequenza Pre-Varisica” (Ordoviciano Medio - base Carbonifero Superiore), la “Sequenza Permo-Carbonifera” (Carbonifero Superiore - Permiano Inferiore) e la “Sequenza Permo-Triassica” (Permiano Superiore - Triassico). L’area de La Valute costituisce il versante occidentale del massiccio del M. Zermula, situato nella parte centrale delle Alpi Carniche. Tutte le rocce qui affioranti appartengono alla Sequenza Pre-Varisica, avendo un’età compresa tra l’Ordoviciano Superiore e il Mississippiano. Rispetto ad altre aree vicine maggiormente studiate, l’area de La Valute si differenzia per gli abbondanti depositi pelitici siluriani, con scarse intercalazioni calcaree. Di conseguenza questa zona rappresenta un’area chiave per comprendere la storia deposizionale e l’evoluzione geodinamica del bacino carnico durante il Paleozoico inferiore. Questo lavoro costituisce uno studio dettagliato della stratigrafia dell’area de La Valute, tramite un rilevamento geologico di dettaglio, la misurazione di sei sezioni stratigrafiche e lo studio di numerosi campioni isolati. Le faune a conodonti e a graptoliti hanno consentito la datazione delle unità litostratigrafiche. Le più antiche rocce affioranti nell’area sono le arenarie e le peliti della Fm. di Valbertad (Katiano, Ordoviciano Sup.), seguite dai calcari del Katiano-Hirnantiano della Fm. di Uqua. Il Siluriano è rappresentato dagli scisti a graptoliti con intercalate lenti di “calcari ad Orthoceras” della Fm. di Nölbling (Telychiano-Přídolí), sormontate dai calcari della Fm. ad Alticola, la cui età nell’area è limitata al Přídolí. Numerose formazioni si susseguono nel Devoniano e Carbonifero basale: calcari con intercalazioni di scisti neri della Fm. del Rauchkofel (Lochkoviano inferiore), calcari grigio chiaro della Fm. de La Valute (Lochkoviano), calcari nodulari rossi della Fm. del Findenig (Lochkoviano superiore-Eifeliano), calcari grigi con intercalazioni di scisti neri e radiolariti della Fm. del Hoher Trieb (Eifeliano-Givetiano) e calcari pelagici della Fm. del Pal Grande (Frasniano-Tournaisiano). Oltre a queste rocce depositatesi in vari ambienti di mare aperto, nella parte occidentale dell’area affiorano rocce di mare basso datate al Devoniano Medio. La sequenza Pre-Varisica nell’area de La Valute si conclude con sedimenti silicoclastici della Fm. del Hochwipfel.
At La Valute, representing the western flank of the Mt. Zermula massif, one of the most interesting and unexplored sequences on the Italian side of the Carnic Alps is exposed. It is represented by rocks of Ordovician to Carboniferous age, characterized by the widespread mainly pelitic deposits of Silurian age. The Ordovician units are represented by siltstones and shales of the Valbertad Fm., and by the limestones of the Uqua Fm. The Silurian strata consist of the black shales with intercalated limestones of the Nölbling Fm., followed by the cephalopod limestones of the Alticola Fm. Several units follow each other in the Devonian: limestones and shales of the Rauchkofel Fm., light grey limestones of La Valute Fm., reddish nodular limestones of the Findenig Fm., grey limestones at places with intercalated dark shales and cherts of the Hoher Trieb Fm., and the limestones of the Pal Grande Fm. In addition to these rocks deposited in various open sea facies, shallow water rocks of Middle Devonian age are exposed in the eastern part of the area. Siliciclastic sediments of the Hochwipfel Fm. (Carboniferous) cap the Pre-Variscan sequence in the area. A detailed conodont biostratigraphy is developed from six sections measured in the various lithostratigraphic units, and several additional spot samples. Graptolites help to refine the biostratigraphy of some Silurian intervals.
STRATIGRAPHY, PRE-VARISCAN SEQUENCE, MT. ZERMULA, CARNIC ALPS ITALY
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Corradini et al 2016 - La Valute - BSPI.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: articolo
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 2.58 MB
Formato Adobe PDF
2.58 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/162483
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus 16
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? 16
social impact