A quali condizioni e in quali forme il silenzio significa? Quando lo si può considerare un linguaggio o addirittura una forma di vita?

Frammenti di silenzio

SEDDA, FRANCESCO
2013

Abstract

A quali condizioni e in quali forme il silenzio significa? Quando lo si può considerare un linguaggio o addirittura una forma di vita?
Silenzio, Linguaggio, Cultura
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Frammenti di silenzio SEDDA 15_16_senso_soggettivita_lab2.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 257.41 kB
Formato Adobe PDF
257.41 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/170187
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact