L'articolo è un lavoro di metasemiotica della cultura. Vale a dire lavora sui testi di due padri della disciplina, Algirdas J. Greimas e Jurij M. Lotman, per mostrare come i concetti di "mondo naturale", sviluppato da Greimas all'inizio della sua ricerca, e quello di "spazio come linguaggio modellizzante primario", che emerge nel finale della traiettoria intellettuale di Lotman, siano sostanzialmente omologabili. Da qui un importante guadagno teorico che consente di cogliere al meglio la semiotica come una teoria delle correlazioni linguistiche ed una metodologia per l'analisi delle formazioni linguistico-culturali. Il saggio offre una serie di esempi e uno studio di caso per mostrare l'efficacia di una rilettura incrociata del lavoro di Greimas e Lotman.

Intersezione di linguaggi, esplosione di mondi Una rima fondativa fra l'ultimo Lotman e il primo Greimas

SEDDA, FRANCESCO
2008

Abstract

L'articolo è un lavoro di metasemiotica della cultura. Vale a dire lavora sui testi di due padri della disciplina, Algirdas J. Greimas e Jurij M. Lotman, per mostrare come i concetti di "mondo naturale", sviluppato da Greimas all'inizio della sua ricerca, e quello di "spazio come linguaggio modellizzante primario", che emerge nel finale della traiettoria intellettuale di Lotman, siano sostanzialmente omologabili. Da qui un importante guadagno teorico che consente di cogliere al meglio la semiotica come una teoria delle correlazioni linguistiche ed una metodologia per l'analisi delle formazioni linguistico-culturali. Il saggio offre una serie di esempi e uno studio di caso per mostrare l'efficacia di una rilettura incrociata del lavoro di Greimas e Lotman.
Semiotica; linguaggi; cultura; mondo; spazialità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Intersezione di linguaggi EC SEDDA.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo
Tipologia: versione post-print
Dimensione 2.68 MB
Formato Adobe PDF
2.68 MB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/170190
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact