Philosophy doesn’t travel, observed in the XVIII century Jean-Jacques Rosseau (a philosopher) and Georg Forster (a traveller). In fact, not many philosophers have left us a diary of travel, except the Reisetagebuch by Hermann Keyserling, geographer of spirit.

La geografia del viaggiatore filosofo: Hermann Keyserling

TANCA, MARCELLO
2008

Abstract

Philosophy doesn’t travel, observed in the XVIII century Jean-Jacques Rosseau (a philosopher) and Georg Forster (a traveller). In fact, not many philosophers have left us a diary of travel, except the Reisetagebuch by Hermann Keyserling, geographer of spirit.
Geografia; Keyserling; Viaggi; Geography; Géographie
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/17579
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact