Il contributo analizza le unioni civili alla luce del raffronto con l’istituto del matrimonio, soffermandosi sulle più importanti differenze di disciplina e sulla ratio delle stesse. L’indagine è tesa a dimostrare che le diversità di disciplina rispecchiano difformità sostanziali tra i due istituti che ne impediscono l’assimilazione. In questa ottica si evidenzia che il fine del matrimonio nell’intento legislativo è quello della formazione di un nucleo comprensivo di figli, mentre l’unione civile è tutelata come formazione sociale fondata sulla solidarietà ed eguaglianza dei partner, senza che vengano in considerazione esigenze di tutela di interessi distinti da quelli individuali della persona o comuni della coppia. Trovano così spiegazione la mancata previsione, nelle unioni civili, del dovere di fedeltà, la semplificazione del procedimento di costituzione del vincolo e di quello volto al suo scioglimento, oltre alla preclusione della finalità procreativa e alla elusione di ogni riferimento normativo alla famiglia.

Le unioni civili e il matrimonio: vincoli a confronto

FADDA, ROSSELLA
2016

Abstract

Il contributo analizza le unioni civili alla luce del raffronto con l’istituto del matrimonio, soffermandosi sulle più importanti differenze di disciplina e sulla ratio delle stesse. L’indagine è tesa a dimostrare che le diversità di disciplina rispecchiano difformità sostanziali tra i due istituti che ne impediscono l’assimilazione. In questa ottica si evidenzia che il fine del matrimonio nell’intento legislativo è quello della formazione di un nucleo comprensivo di figli, mentre l’unione civile è tutelata come formazione sociale fondata sulla solidarietà ed eguaglianza dei partner, senza che vengano in considerazione esigenze di tutela di interessi distinti da quelli individuali della persona o comuni della coppia. Trovano così spiegazione la mancata previsione, nelle unioni civili, del dovere di fedeltà, la semplificazione del procedimento di costituzione del vincolo e di quello volto al suo scioglimento, oltre alla preclusione della finalità procreativa e alla elusione di ogni riferimento normativo alla famiglia.
Unioni civili; Matrimonio; disciplina, differenze e finalità
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
FADDA_2016_10_1386.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 327.69 kB
Formato Adobe PDF
327.69 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/187635
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact