The article shows the results of two related research projects, whose first aim is to systematically study the hospital archives of Sardinia, with special attention to those related to the medieval structures named after St. Anthony Abbot. From a comparative perspective, the study firstly tries to analyze the charitable activity of Sardinian hospitals, through the integration of all kind of available archival sources. Secondly, the paper aims at reconstructing the creators of the above mentioned archives, even with the help of guides, inventories and updated repertories. By comparing archival documents with the most relevant results obtained in this field by the historiographical studies, the article also attempts to read the Sardinia experience within the Mediterranean and European framework

Il contributo presenta i risultati di due progetti di ricerca, tra loro complementari, volti al censimento degli archivi ospedalieri della Sardegna e al recupero delle fonti relative alle strutture medievali intitolate a sant’Antonio abate. Lo studio, sistematico e comparativo, individua gli elementi utili alla ricostruzione dell’attività assistenziale e integra le fonti, dirette e indirette, necessarie per la ricostruzione dei soggetti produttori, anche grazie all’ausilio di guide, inventari e repertori aggiornati; il confronto tra le serie documentarie dei diversi istituti di conservazione e l’analisi storiografica consentono infine di inquadrare la storia ospedaliera sarda in un contesto mediterraneo ed europeo.

Gli archivi di ospedale e l’ospedale negli archivi. Un contributo al censimento delle fonti sanitarie

LUSCI, ROSANNA;RAPETTI, MARIANGELA
2016

Abstract

Il contributo presenta i risultati di due progetti di ricerca, tra loro complementari, volti al censimento degli archivi ospedalieri della Sardegna e al recupero delle fonti relative alle strutture medievali intitolate a sant’Antonio abate. Lo studio, sistematico e comparativo, individua gli elementi utili alla ricostruzione dell’attività assistenziale e integra le fonti, dirette e indirette, necessarie per la ricostruzione dei soggetti produttori, anche grazie all’ausilio di guide, inventari e repertori aggiornati; il confronto tra le serie documentarie dei diversi istituti di conservazione e l’analisi storiografica consentono infine di inquadrare la storia ospedaliera sarda in un contesto mediterraneo ed europeo.
The article shows the results of two related research projects, whose first aim is to systematically study the hospital archives of Sardinia, with special attention to those related to the medieval structures named after St. Anthony Abbot. From a comparative perspective, the study firstly tries to analyze the charitable activity of Sardinian hospitals, through the integration of all kind of available archival sources. Secondly, the paper aims at reconstructing the creators of the above mentioned archives, even with the help of guides, inventories and updated repertories. By comparing archival documents with the most relevant results obtained in this field by the historiographical studies, the article also attempts to read the Sardinia experience within the Mediterranean and European framework
Archivi, ospedali, Sardegna
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Lusci_RAPETTI_ARCHIVI.pdf

Solo gestori archivio

Dimensione 440.19 kB
Formato Adobe PDF
440.19 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/195811
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact