La disciplina della collazione tra interpretazione adeguatrice e rivalutazione dell'autonomia negoziale del disponente