Obiettivi: Lo scopo del lavoro è stato valutare la presenza di P.aeruginosa (Pa) e le mutazioni responsabili della produzione di alginato in campioni provenienti da diversi riuniti odontoiatrici quali modello di possibili infezioni nosocomiali. In particolare il gene mucA codifica per una proteina coinvolta nella produzione di alginato in Pa, le mutazioni presenti nel promotore del gene o lungo la parte amino-terminale della proteina, modulano un’iper-espressione di alginato, conferendo al biofilm batterico una barriera pressoché impermeabile agli antimicrobici. Questo aspetto deve essere considerato durante l’utilizzo di microbicidi ossidanti quali H2O2, in grado di determinare mutazioni cromosomiche in Pa, inoltre i perossidi rappresentano i disinfettanti d’elezione nei riuniti, rendendo questi presidi ad alto rischio per contaminazioni di ceppi di Pa farmaco resistenti. Materiali e Metodi: In 90 campioni prelevati su 20 riuniti odontoiatrici la presenza/titolo di Pa, e il profilo nucleotidico di mucA sono stati valutati attraverso PCR real time e Sequenziamento capillare (ABI 310) . Inoltre è stata valutata la massa del biofilm totale calcolando i genomi batterici con PCR quantitativa, amplificando una regione conservata per i batteri del gene rrs, la calibrazione è stata eseguita utilizzando ceppi di Pa a titolo noto e con profilo allelico conosciuto per il gene mucA. Risultati: I risultati hanno evidenziato una contaminazione da Pa nell’ 8% dei riuniti esaminati. Il 20% dei ceppi presentavano mutazioni missense nella regione codificante del gene (GGG/GCG in posizione 63). Conclusioni: Il presente lavoro può rappresentare un metodo utile nello screening per la prevenzione di infezioni nosocomiali sostenute da Pseudomonas spp. 1. Szmolka A, Libisch B, Paszti J, et al. Virulence and antimicrobial resistance determinants of human pathogenic and commensal strains of Pseudomonas aeruginosa. Acta Microbiol Immunol Hung 2009;56:399-402. 2. Hay ID, Gatland K, Campisano A, et al. Impact of alginate overproduction on attachment and biofilm architecture of a supermucoid Pseudomonas aeruginosa strain. Appl Environ Microbiol 2009;75:6022-5.

RUOLO DEL LABORATORIO DI BIOLOGIA MOLECOLARE NELLE CONTAMINAZIONI IN AMBITO OSPEDALIERO DI PSEUDOMONAS AERUGINOSA

SCANO, ALESSANDRA;SERAFI, GIUSEPPE;FAIS, SARA;PIRAS, VINCENZO;ORRU, GERMANO
2016

Abstract

Obiettivi: Lo scopo del lavoro è stato valutare la presenza di P.aeruginosa (Pa) e le mutazioni responsabili della produzione di alginato in campioni provenienti da diversi riuniti odontoiatrici quali modello di possibili infezioni nosocomiali. In particolare il gene mucA codifica per una proteina coinvolta nella produzione di alginato in Pa, le mutazioni presenti nel promotore del gene o lungo la parte amino-terminale della proteina, modulano un’iper-espressione di alginato, conferendo al biofilm batterico una barriera pressoché impermeabile agli antimicrobici. Questo aspetto deve essere considerato durante l’utilizzo di microbicidi ossidanti quali H2O2, in grado di determinare mutazioni cromosomiche in Pa, inoltre i perossidi rappresentano i disinfettanti d’elezione nei riuniti, rendendo questi presidi ad alto rischio per contaminazioni di ceppi di Pa farmaco resistenti. Materiali e Metodi: In 90 campioni prelevati su 20 riuniti odontoiatrici la presenza/titolo di Pa, e il profilo nucleotidico di mucA sono stati valutati attraverso PCR real time e Sequenziamento capillare (ABI 310) . Inoltre è stata valutata la massa del biofilm totale calcolando i genomi batterici con PCR quantitativa, amplificando una regione conservata per i batteri del gene rrs, la calibrazione è stata eseguita utilizzando ceppi di Pa a titolo noto e con profilo allelico conosciuto per il gene mucA. Risultati: I risultati hanno evidenziato una contaminazione da Pa nell’ 8% dei riuniti esaminati. Il 20% dei ceppi presentavano mutazioni missense nella regione codificante del gene (GGG/GCG in posizione 63). Conclusioni: Il presente lavoro può rappresentare un metodo utile nello screening per la prevenzione di infezioni nosocomiali sostenute da Pseudomonas spp. 1. Szmolka A, Libisch B, Paszti J, et al. Virulence and antimicrobial resistance determinants of human pathogenic and commensal strains of Pseudomonas aeruginosa. Acta Microbiol Immunol Hung 2009;56:399-402. 2. Hay ID, Gatland K, Campisano A, et al. Impact of alginate overproduction on attachment and biofilm architecture of a supermucoid Pseudomonas aeruginosa strain. Appl Environ Microbiol 2009;75:6022-5.
Pseudomonas aeruginosa, Sequenziamento DNA, gene mucA
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/197584
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact