Il sottrarsi dell'estraneo, un principio di ragione insufficiente