Le intese tra conferme e ritocchi della Consulta e prospettive per il futuro