Il FR viene comunemente utilizzato nella diagnosi dell'AR costituendo uno dei criteri classificativi dell'ACR. La positività per il FR presenta pero' uuna bassa specificità. Un test di notevole interesse è il dosaggio degli anticorpi anti peptidi ciclici citrullinati anti-CCP. Sono stati descritti nelle fasi precoci della malattia e sembrano correlare con il danno radiologico. Scopo del lavoro è stato quello di valutare l'associazione degli antiCCP con il FR IgM valutato sia nefelometricamente che come RaHa in pazienti affetti da AR ed in altre patologie. MAteriali e metodi: sono stati esaminati 342 pazienti affetti da AR, 218 affetti da altre patologie reumatiche(48 artrite psoriasica, 12 spondilite anchilosante, 13 LES, 16 connettivite mista, 6 sindrome di Sjogren, 77 artrosi, 7 artrite uratica, 37 fibromialgia)e 572 affetti da patologie non reumatiche. Su tutti i pazienti sono stati dosati gli anticorpi anti CCP, il FR IgM ed il FR RaHA Conclusioni: il dosaggio degli antiCCP conferma nei pazienti affetti da AR una specificità ed una sensibilità superiori a quelle del FR, con un soddisfacente valore predittivo. L'associazione in serie dei 3 test fornisce maggiore possibilità che sfuggano alla diagnosi pazienti affetti da AR, mentre l'associazione in parallelo e' piu' sensibile.

Anticorpi anti peptidi ciclici citrullinati e fattore reumatoide nella diagnostica reumatologica

RUGGIERO, VALERIA;CACACE, ENRICO;
2006

Abstract

Il FR viene comunemente utilizzato nella diagnosi dell'AR costituendo uno dei criteri classificativi dell'ACR. La positività per il FR presenta pero' uuna bassa specificità. Un test di notevole interesse è il dosaggio degli anticorpi anti peptidi ciclici citrullinati anti-CCP. Sono stati descritti nelle fasi precoci della malattia e sembrano correlare con il danno radiologico. Scopo del lavoro è stato quello di valutare l'associazione degli antiCCP con il FR IgM valutato sia nefelometricamente che come RaHa in pazienti affetti da AR ed in altre patologie. MAteriali e metodi: sono stati esaminati 342 pazienti affetti da AR, 218 affetti da altre patologie reumatiche(48 artrite psoriasica, 12 spondilite anchilosante, 13 LES, 16 connettivite mista, 6 sindrome di Sjogren, 77 artrosi, 7 artrite uratica, 37 fibromialgia)e 572 affetti da patologie non reumatiche. Su tutti i pazienti sono stati dosati gli anticorpi anti CCP, il FR IgM ed il FR RaHA Conclusioni: il dosaggio degli antiCCP conferma nei pazienti affetti da AR una specificità ed una sensibilità superiori a quelle del FR, con un soddisfacente valore predittivo. L'associazione in serie dei 3 test fornisce maggiore possibilità che sfuggano alla diagnosi pazienti affetti da AR, mentre l'associazione in parallelo e' piu' sensibile.
Artrite Reumatoide, antiCCP, Fattore Reumatoide
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/24160
 Attenzione

Attenzione! I dati visualizzati non sono stati sottoposti a validazione da parte dell'ateneo

Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact