Insegnare l'italiano ad arabofoni, variazioni e interferenze