Attività motoria e sportiva integrata: un traguardo possibile