La Corte costituzionale valorizza la funzione consensuale dell’accertamento con adesione