Artificial intelligence (hereinafter “AI”) presents itself as a multifaceted phenomenon, which manifests interesting evolutionary frontiers in medical practice, and generates consequential ethical-legal reflections. As a result, the debate on the use of AI in the healthcare sector has increased over the last twenty years, fragmenting between “apocalyptic” and “integrated”. Taking into account that the development of AI impacts many activities in the healthcare world, this work aims to evaluate the factual, ethical and legal prerequisites for creating an effective and ethical AI system. For these reasons, we will proceed with a brief theoretical digression of the definition – or, “definitions” – of “Artificial Intelligence”, in order to evaluate its potential implications in the healthcare sector. Nonetheless, these reflections will constitute the starting point for thinking about the main ethical implications connected to the use of artificial intelligence data and algorithms for the protection of health.

L’intelligenza artificiale (in seguito “IA”) si propone come un fenomeno poliedrico, che manifesta interessanti frontiere evolutive nella pratica medica, ed ingenera consequenziali riflessioni di ordine etico – giuridico. Per l’effetto, il dibattito sull’impiego dell’IA in ambito sanitario si è incrementato nel corso dell’ultimo ventennio, frammentandosi tra “apocalittici” ed “integrati”. Tenuto conto che lo sviluppo dell’IA impatta su molteplici attività del mondo sanitario, il presente lavoro mira a valutare i presupposti fattuali, etici e giuridici per addivenire alla realizzazione di un sistema di IA efficace ed etico. Per tali ragioni, si procederà ad una breve digressione teoretica della definizione – rectius, delle “definizioni” – di “Intelligenza Artificiale”, al fine di valutarne le potenziali implicazioni in ambito sanitario. Nondimeno, tali riflessioni costituiranno il punto di partenza per ragionare sulle principali implicazioni etiche connesse all’impiego di dati ed algoritmi di intelligenza artificiale per la tutela della salute.

L’intelligenza artificiale a presidio del diritto alla salute

Massimo Farina
2023-01-01

Abstract

Artificial intelligence (hereinafter “AI”) presents itself as a multifaceted phenomenon, which manifests interesting evolutionary frontiers in medical practice, and generates consequential ethical-legal reflections. As a result, the debate on the use of AI in the healthcare sector has increased over the last twenty years, fragmenting between “apocalyptic” and “integrated”. Taking into account that the development of AI impacts many activities in the healthcare world, this work aims to evaluate the factual, ethical and legal prerequisites for creating an effective and ethical AI system. For these reasons, we will proceed with a brief theoretical digression of the definition – or, “definitions” – of “Artificial Intelligence”, in order to evaluate its potential implications in the healthcare sector. Nonetheless, these reflections will constitute the starting point for thinking about the main ethical implications connected to the use of artificial intelligence data and algorithms for the protection of health.
2023
L’intelligenza artificiale (in seguito “IA”) si propone come un fenomeno poliedrico, che manifesta interessanti frontiere evolutive nella pratica medica, ed ingenera consequenziali riflessioni di ordine etico – giuridico. Per l’effetto, il dibattito sull’impiego dell’IA in ambito sanitario si è incrementato nel corso dell’ultimo ventennio, frammentandosi tra “apocalittici” ed “integrati”. Tenuto conto che lo sviluppo dell’IA impatta su molteplici attività del mondo sanitario, il presente lavoro mira a valutare i presupposti fattuali, etici e giuridici per addivenire alla realizzazione di un sistema di IA efficace ed etico. Per tali ragioni, si procederà ad una breve digressione teoretica della definizione – rectius, delle “definizioni” – di “Intelligenza Artificiale”, al fine di valutarne le potenziali implicazioni in ambito sanitario. Nondimeno, tali riflessioni costituiranno il punto di partenza per ragionare sulle principali implicazioni etiche connesse all’impiego di dati ed algoritmi di intelligenza artificiale per la tutela della salute.
Salute; E-health; Intelligenza artificiale; Mobile Health; Agenti Artificial;, Empowerment
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
ESTRATTO_FARINA_REDEM_4-2023.pdf

Solo gestori archivio

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 338.48 kB
Formato Adobe PDF
338.48 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/390584
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact