Un'inquietante pronuncia che annienta il divieto di intercettazione nei confronti del difensore