Su di un caso di depressione con danno organico cerebrale: considerazioni cliniche ed etiopatogenetiche