Il pensiero pedagogico di Capitini viene messo a confronto con quello di Dewey e di Montessori; oltre ai molteplici aspetti di affinità si segnala soprattutto, nell'Autore, l'inedita visione dell'infanzia come espressione di una realtà liberata. Tale visione appare per certi versi anticipata, ma non raggiunta da Dewey e Montessori.

Aldo Capitini, l'Educazione Nuova e la pedagogia del Novecento. Un confronto con Dewey e Montessori

SECCI, CLAUDIA
2014-01-01

Abstract

Il pensiero pedagogico di Capitini viene messo a confronto con quello di Dewey e di Montessori; oltre ai molteplici aspetti di affinità si segnala soprattutto, nell'Autore, l'inedita visione dell'infanzia come espressione di una realtà liberata. Tale visione appare per certi versi anticipata, ma non raggiunta da Dewey e Montessori.
Capitini, Dewey, Montessori
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Secci ED.pdf

accesso aperto

Descrizione: Articolo
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 255.75 kB
Formato Adobe PDF
255.75 kB Adobe PDF Visualizza/Apri

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11584/54830
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact