La disinfezione nello studio odontoiatrico: i derivati fenolici e glicolici