Nel secondo dopoguerra, le forze politiche impegnate nel dibattito sui destini sociali ed economici dell’Italia, pur constatando l’arretratezza di vaste zone della penisola, esitarono a lungo nell’affrontare l’annosa questione agraria e contadina. Solo nel 1950 si approvarono le leggi che istituirono la Cassa per il Mezzogiorno, con l’obiettivo di infrastrutturare il Sud della penisola, e la riforma agraria “stralcio” concepita dal ministro Segni allo scopo di smantellare il latifondo, diffondere la piccola impresa contadina e le industrie agro-alimentari. L’esperienza della “stralcio” durò poco più un decennio (1950-62) senza che fosse del tutto compiuta la sua missione. Pressata dalle esigenze del consenso politico, la riforma non seppe rispondere soprattutto alle istanze di riscatto, di partecipazione e di giustizia sociale animate dal movimento contadino.

Istanze di riscatto, paradigmi produttivistici e controllo politico-sociale nella riforma agraria in Sardegna (1950-62)

DI FELICE, MARIA LUISA
2013

Abstract

Nel secondo dopoguerra, le forze politiche impegnate nel dibattito sui destini sociali ed economici dell’Italia, pur constatando l’arretratezza di vaste zone della penisola, esitarono a lungo nell’affrontare l’annosa questione agraria e contadina. Solo nel 1950 si approvarono le leggi che istituirono la Cassa per il Mezzogiorno, con l’obiettivo di infrastrutturare il Sud della penisola, e la riforma agraria “stralcio” concepita dal ministro Segni allo scopo di smantellare il latifondo, diffondere la piccola impresa contadina e le industrie agro-alimentari. L’esperienza della “stralcio” durò poco più un decennio (1950-62) senza che fosse del tutto compiuta la sua missione. Pressata dalle esigenze del consenso politico, la riforma non seppe rispondere soprattutto alle istanze di riscatto, di partecipazione e di giustizia sociale animate dal movimento contadino.
Riforma agraria, Controllo politico-sociale, Sardegna
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Istanze di riscatto, paradgimi produttivistici e controllo politico-sociale della riforma agraria della Sardegna.pdf

Solo gestori archivio

Descrizione: Articolo
Tipologia: versione editoriale
Dimensione 329.86 kB
Formato Adobe PDF
329.86 kB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/58684
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact