In ordine alla legittimità dell'utilizzo del "telelaser"