Paradosso, grottesco e parodia nella Favola di Machiavelli