La traduzione, mettendo in contatto lingue e culture diverse, sembra una “terra di nessuno”, contesa da più ambiti di studio e difficile da ricondurre entro confini concettuali condivisi e uniformi. Il nostro viaggio in questa terra di nessuno, riunisce studiosi di diverse discipline –filosofia, linguistica, scienze cognitive – in unconfronto sulproblema della traduzione, che, per la sua stessa natura, richiedeun’analisi di tipo interdisciplinare

Traduzione, terra di nessuno. Presentazione

ERVAS, FRANCESCA
2009

Abstract

La traduzione, mettendo in contatto lingue e culture diverse, sembra una “terra di nessuno”, contesa da più ambiti di studio e difficile da ricondurre entro confini concettuali condivisi e uniformi. Il nostro viaggio in questa terra di nessuno, riunisce studiosi di diverse discipline –filosofia, linguistica, scienze cognitive – in unconfronto sulproblema della traduzione, che, per la sua stessa natura, richiedeun’analisi di tipo interdisciplinare
traduzione; traduttori
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Paradigmi_2_09_Ervas_Presentazione.pdf

non disponibili

Tipologia: versione editoriale
Dimensione 1.91 MB
Formato Adobe PDF
1.91 MB Adobe PDF   Visualizza/Apri   Richiedi una copia

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11584/116437
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact