Guerra civile o controrivoluzione preventiva? Riflessioni sul “biennio rosso” e sull’avvento al potere del fascismo