L'identità fluida. Due interventi di Spivak e Said