Sulla peculiarità della disciplina del rischio nelle assicurazioni marittime