Sulla natura e sulla estensione della obbligazione del promittente nella promessa del fatto del terzo